L'odontoiatria conservativa si occupa principalmente della cura della carie dentale. La sua finalità è di mantenere (conservare) in bocca i denti colpiti dalla carie, eliminando dapprima il tessuto cariato per poi ripristinare forma, funzione e, grazie all’uso di materiali appositi, anche l'estetica degli elementi dentari. La cura dei denti viene eseguita con le metodiche tradizionali e con il Laser.

Perché la conservativa?
Un trattamento di odontoiatria conservativa è necessario quando il dente viene cariato o si rompe. L’obiettivo del trattamento è quello di conservare i denti mantenendoli vitali e riportarli a essere sani.

I vantaggi della conservativa
Se il paziente si reca dall’odontoiatra prima che la carie sia troppo estesa la conservativa può offrire diversi vantaggi:
● mantenere il dente vitale
● eliminare il dolore e i fastidi causati dalla carie
● evitare il rischio di infezioni batteriche
● ripristinare l’estetica del sorriso
● ridurre i costi delle cure

Come avviene il trattamento
In seguito all’esame obiettivo e alla presa visione delle lastre si procede alla stesura del piano di trattamento che varierà da paziente a paziente a seconda dell’entità della lesione cariosa. La conservativa svolta nella Clinica Odontoiatrica Piazza Repubblica 22, si avvale delle più moderne tecnologie (laser, lampade al plasma, materiali innovativi resistenti e altamente estetici) con lo scopo di ricostruire senza farlo vedere.